Amministratori di condominio e incompatibilità con gli agenti immobiliari


La Normativa
Ministero-dello-Sviluppo-Economico

Riportiamo di seguito l’intervento della redazione di ANAMA.IT, temi legati all’eventuale incompatibilità tra l’attività di agente d’affari in mediazione e quella di amministratore di condominio.

Su sollecitazione di molti associati che svolgono anche attività di amministratori di condominio, ci permettiamo riportare le considerazioni e le valutazioni espresse dal Ministero dello Sviluppo Economico in materia di amministrazione di condominio e incompatibilità con l’attività di agente d’affari in mediazione, con apposita circolare (vedi allegato). In effetti, il Direttore Generale, dott. Gianfrancesco Vecchio, ribadisce che, “se l’attività è svolta saltuariamente o a titolo di passatempo” è compatibile con l’attività di agente immobiliare, in quanto la stessa: “rientra nell’ambito di un’attività che non interessa l’ufficio del Registro delle Imprese perché non può definirsi, neppure in senso lato, un’attività imprenditoriale“. Se invece, sentenzia il Ministero, l’attività di amministratore di condomini è “svolta con organizzazione anche minima di mezzi (quali attrezzature informatiche, eventuale personale, linee telefoniche dedicate, ecc.), al fine di trame un utile e secondo criteri di professionalità” ciò può far rientrare gli estremi della incompatibilità. Il tutto perché questo secondo caso configura “attività in forma di impresa che determina un conseguente obbligo di iscrizione al Registro delle Imprese da realizzarsi in sede di autodenuncia da parte dell’amministratore“. L’incompatibilità sarebbe decretata dall’art. 5, comma 3 della legge n. 39/1989. Il Ministero termina affermando che “laddove venisse accertato l’esercizio dell’attività in modo professionale ed abituale, ovvero imprenditorialmente, questa sarebbe incompatibile con l’esercizio dell’attività di agenti di affari in mediazione“.

in allegato: Circolare Min. Sviluppo Economico 24.09.2013

  Circolare del Ministero - Incompatibilità amministratore di condominio e agente immobiliare (160,5 KiB, 161 download)