Surroga del mutuo

La surroga è lo spostamento di un mutuo da una banca ad un’altra. Questo il più delle volte avviene perché la banca dove si vuole spostare il mutuo offre condizioni che il cliente reputa migliori dal punto di vista della convenienza.

Si accende un nuovo mutuo utilizzando l’ipoteca originaria del precedente.

Innanzitutto, il cliente deve  richiedere alla nuova banca di acquisire dalla banca originaria l’importo esatto del debito residuo.

Tutto questo deve avvenire in forma rigorosamente scritta e deve essere anche concordata una data per formalizzare l’operazione.

A questo punto sarà compito della banca subentrante comunicare alla banca originaria la data e la richiesta di surroga.

La banca originaria, entro 10 giorni dalla ricezione della richiesta, comunica a quanto ammonta il debito residuo e conferma, o meno, la data decisa per la formalizzazione dell’operazione.

Adesso, la nuova banca redige un atto unico con il quale si formalizza l’atto. L’unico costo è quello dell’atto notarile per la scrittura dell’atto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>