2009 : calano le compravendite immobiliari ed i mutui concessi

Secondo l’ISTAT, l’istituto di statistica nazionale,  il calo delle vendite immobiliari nel 2009 si può stimare nel -13,4%. Come sappiamo dal 2007 è iniziata la crisi finanziaria e di conseguenza quella immobiliare. Ora vogliamo analizzare il Mercato immobiliare con i dati recentissimi che ci provengono dalle nostre fonti per disegnare un quadro della situazione ed affrontare consapevolmente la sfida di tutti i giorni.

Il fenomeno può essere sintetizzato nelle seguenti percentuali:

– meno 13,7% per immobili ad uso abitativo

– meno 9% per quelli ad uso artigianale, commerciale e industriale

– meno 10,4% per gli immobili ad uso ufficio

– meno 12,7% per i fabbricati rurali.

Dal punto di vista delle aree territoriali il fenomeno registra una diminuzione di vendite suddivisa nel modo seguente:

– meno14,7% nelle regioni settentrionali

– meno14,2% nelle regioni del centro

– meno 9,9% in quelle del mezzogiorno.

Sul campo dei mutui nel corso del 2009, vi è stata una diminuzione dei mutui ipotecari pari al 16,7% . Anche per i mutui il calo più forte si ha nel mezzogiorno (-17,3%), mentre il Nord e il Centro registrano una diminuzione, rispettivamente,del 16,2% e del 15,0%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.