Gli incentivi nell’acquisto di case eco-sostenibili da 5 mila a 7 mila euro

Il Ministero dello Sviluppo Economico comunica che che il Decreto attuativo sugli incentivi alle famiglie deciso dal Governo, firmato dal Ministro Scajola, sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il 6 aprile prossimo, ed etrerà così in vigore.

Dal 15 aprile, ci informano dal Ministero, sarà possibile richiedere gli incentivi. Si confermano quindi gli sconti governativi, compresi quelli sulle cosiddette eco-case, che sono unità immobiliari realizzate con elevati criteri di efficienza energetica. In base alla classe energetica di dell’edificio, decretata dall’ACE (attestato di cerificazione energetica) è possibile ottenere incentivi sull’acquisto da 5 mila a 7 mila euro in a seconda se la casa è in classe “B” o “A”.

Per ottenere gli incentivi serve, appunto, la certificazione energtica secondo i criteri stabiliti dall’ENEA, con l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile. L’incentivo si calcola in base alla superficie della casa con 116 euro il metro quadrato, fermo restando i massimali di 5 mila (classe “B”) e 7 mila euro (classe “A”) indicati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.