Il Mercato del nuovo trascina la ripresa

Il mercato immobiliare è in crisi. Ma nonostante il momento si sono registrati elementi di ripresa, seppur lievi. A trainare il settore è l’acquisto di case di nuova costruzione. In Italia, nel 2009 si è registrato un + 18% di richieste in tal senso. E l’offerta è buona e variegata. Sarà perché vi sono molti appartamenti invenduti, sarà perché le imprese sono pronte ad offrire prezzi “scontati” ma l’acquisto “del nuovo” tira ancora. Ogni 10 case nuove acquistate, 4 sono destinate alla prima casa, 3 per sostituzione della vecchia e 3 per puro investimento. A favorire il settore delle nuove costruzioni vi sono anche le banche che finanziano più facilmente questo segmento di mercato rispetto all’usato. Un dato interessante viene dato dai mutui e dalla percentuale di finanziamento erogato: per l’usato il mutuo raggiunge il 53% del valore dell’immobile mentre per il nuovo si arriva al 61%. Altro importante elemento che favorisce le nuove costruzioni sono le norme edilizie e quelle di tutela degli acquirenti. Infatti oggi i costruttori devono obbligatoriamente costruire bene, con impianti a norma, muri coibentati e serramenti con vetro camera. E per legge sono tenuti a garantire le somme che gli acquirenti sborsano così come la qualità dei materiali e delle opere realizzate. Il tutto con un’apposita polizza decennale postuma e fidejussione bancaria. In pratica se si acquista un fabbricato in costruzione farà testo il capitolato delle opere che verranno garantite nella loro qualità e durevolezza. Tutto questo, come è facile intuirlo, non avviene nell’usato dove l’acquisto è di norma fatto “a corpo e non a misura” così come il bene immobile si trova all’atto della compravendita con “ogni relativa adiacenza, pertinenza, uso e servitù”. Queste sono le frasi di rito che si ritrovano negli atti di compravendita che stanno appunto a significare che l’acquisto dell’usato va fatto con oculatezza, competenza e attenzione mentre nel nuovo vi sono strumenti legali che in parte garantiscono sulla qualità e la funzionalità dell’appartamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.