Spilateri: un allievo modello conquista Milano

Carmelo Spitaleri nostro corsista, siciliano d’origine, con una laurea triennale in tasca e tanta voglia di ottenere la qualifica professionale si è presentato a sostener l’esame di agente immobiliare presso la Camera di commercio di Milano. La prova si e’ svolta il 7 luglio scorso nella sede d’esami in Milano, nella storica via Meravigli. Presenti una ventina di partecipanti tutti provenienti da Milano e dall’hinterland. Il test scritto, iniziato alle 14,30 era strutturato in 20 domande a scelta multipla (4 opzioni) per la parte normativa e 20 per la parte tecnica. Il tempo massimo consentito per lo svolgimento del test e’ stato 20 minuti e la correzione è stata istantanea visto l’adozione della modalita’ telematica con cui si e’ svolto il test. Superata la prova scritta ecco la parte orale, superata anch’essa assieme ad altri tre colleghi. In pratica dei 20 candidati solo in quattro sono stati ammessi all’orale e tra questi Carmelo. Dopo i colloqui con interrogazione di 15 minuti circa, solo due ce l’hanno fatta: e il dott. Carmelo Spitaleri è tra questi due!

Ma cosa hanno chiesto al neo agente immobiliare Spitaleri?

– nozioni base della contrattualistica, con particolare riferimento all’incarico di mediazione

– la parte fiscale, come, per esempio: che cosa e’ l’irpef?

– la parte tecnica, con particolare riguardo al catasto italiano, le sue peculiarità e le categorie catastali.

Carmelo è molto soddisfatto di come e’ andato l’esame perche’ ha ottenuto la media complessiva, tra esame scritto ed esame orale, piu’ alta tra tutti i partecipanti e questo non se lo aspettava assolutamente. Anche se Academy e tutto lo staff era certo che il corsista Carmelo Spitaleri avrebbe fatto un’eccellente prova onorando alla grande la nostra scuola e il metodo on line di Corsi Academy.

Complimenti Carmelo e benvenuto tra i professionisti immobiliari italiani. Nella Foto Spilateri con il dott. Bellini all’aula di fine aprile scorso mentre riceve il Certificato di frequenza.

Pubblicato in: News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.