Il termine per la sanatoria catastale portato a fine aprile

E non c’è due senza tre. Il termine per la regolarizzazione delle “case fantasma” è stato spostato per la terza volta: ora è fissato al 30 aprile prossimo. Si tratta della sanatoria catastale con la quale è possibile sistemare le anomalie catastali e mettere cosi in regola gli immobili che hanno subito ristrutturazioni e variazioni edilizie. Per bloccare ogni azione sanzionatoria dell’agenzia del territorio è sufficiente incaricare un tecnico abilitato e renderlo noto all’ufficio competente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.