Un corso al femminile: le donne scelgono l’on-line!

Ormai è un dato di fatto: le donne scelgono il corso on line! Lo dimostrano le adesioni al Corso Cescot – Academy che registra un costante aumento delle donne alla formazione “a domicilio”, per la libertà di gestione che esso offre. Dalla direzione di Academy ricordano, infatti, come l’idea del corso on line sia nata proprio per venire incontro alle esigenze delle donne “in dolce attesa” altrimenti impossibilitate a partecipare ai corsi in aula. Poi l’opportunità dei corsi fatti dal proprio PC è stata colta anche da chi già lavora ed intende acquisire una nuova “qualifica professionale” o di chi, per motivi familiari o logistici, non può essere presente tutte le sere nelle aule. Questo impianto è stato sostenuto inizialmente dalle regioni Lombardia e Veneto che poi, per motivi di ordine “politico – localistico”, e non certo di lungimiranza formativa, hanno cambiato idea con la prima (Lombardia) che ha di fatto eliminato l’on line dal suo palinsesto formativo, portando addirittura a 220 ore la durata dei corsi in aula e il Veneto che ne ha ridotto la percentuale facendo della formazione a distanza (FAD) una sorta di surrogato di quella in presenza. Per fortuna che in Italia vi sono ancora regioni libere dai giochetti politici o da limitazioni territoriali, culturali e “di partito” e quindi l’impianto on line, vero e proprio, sarà ancora possibile utilizzarlo per la gioia dei meno fortunati, dei portatori di handicap, di coloro che abitano in zone montane o lontane dai centri abitati e soprattutto delle donne, che potranno in questo modo coniugare i doveri familiari e le aspirazioni professionali. Va sempre ricordato che la frequenza al corso è obbligatoria (legge 39/89) ed abilita a sostenere un esame esterno, presso la Camera di Commercio di residenza. Ma allora c’è chi si chiede: perché non lasciare liberi gli utenti di scegliersi la formazione che più gli aggrada? Per quale motivo si tenta di obbligarli a frequentare le aule serali invece di dare loro la libertà di formarsi da casa come credono? Tanto poi tutti passano al vaglio dell’esame esterno! (Nella foto: una rappresentanza delle corsiste che hanno partecipato all’aula finale del corso on line del 6 dicembre scorso, con al centro Angela Senno del Centro Servizi Academy).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.