Riuniti a Milano i player del settore immobiliare e degli investitori

Il Tavolo degli Esperti per rilanciare la casa e l’immobiliare

A Milano presso la sede della Confesercenti Regionale, su invito dell’ANAMA Nazionale e del suo presidente, si sono seduti attorno allo stesso tavolo i player del settore immobiliare italiano. Infatti la scorsa settimana: Confesercenti, ANAMA, Beni Stabili, BNP Paribas, Gabetti, Generali, Idea Fimit, Tecnocasa e Toscano si sono confrontati su temi “pratici e concreti” da presentare al Governo per rilanciare il settore immobiliare.

La riunione, voluta dai vertici ANAMA nazionale su suggerimento del Ministro Corrado Passera si è data una sigla “Tavolo degli Esperti” a significare come l’incontro abbia carattere di approfondimento, su tematiche e politiche di settore, da suggerire all’Esecutivo per venir fuori dallo stato di crisi in cui il settore della casa e dell’immobile giace da troppo tempo.

Ecco l’elenco dei partecipanti, con nominativo e ruolo ricoperto:

Alberto Agazzi – Generali Immobiliare Italia SGR Spa – Responsabile Area Fund Management

Paolo Bellini – Presidente nazionale ANAMA

Armando Borghi – A.D – Gabetti Property Solution Spa

Fabio D’Onofrio – Direttore ANAMA  Confesercenti e Responsabile Area Politiche Europee e Internazionali della PMI

Gabriele Frontoni – BNP Paribas Real Estate Italy – Responsabile Comunicazione e Marketing

Renato Maffey – A.D. – Toscano Spa – vice presidente nazionale ANAMA

Giancarlo Morghen – direttore regionale Confesercenti Lombardia

Antonio Pasca – Presidente – Tecnocasa Franchising Spa – vice presidente nazionale ANAMA

In collegamento video e telefonico hanno partecipato anche i dirigenti impegnati in altre riunioni e convention all’estero come:

Massimo Brunelli – A.D. – Idea Fimit SGR Spa;

Mauro Bussoni – Vice direttore nazionale Confesercenti;

Cesare Ferrero – Country Manager – BNP Paribas Real Estate Italy;

Aldo Mazzocco – A.D. – Beni Stabili SIIQ Spa

Giovanni Maria Paviera – A.D. Generali Immobiliare Italia SGR Spa.

I temi discussi vanno dalle imposte sull’immobile, ai regimi IVA per la prima casa, all’IMU e la necessità di mettere mano a tutto l’impianto impositivo. Inoltre si è chiesta la regolamentazione e del “rent to buy” – la locazione a riscatto; le leggi sul lavoro, la flessibilità e mobilità oltre alla regolamentazione dell’Urbanistica e delle leggi che la regolano che devono avere valenza e certezza su tutto il territorio nazionale. Dalle interessante discussione sono emersi quindi gli argomenti principali su cui lavorare che sono: fiscalità e riordino della materia, nuovi contratti di cessione dei beni immobili, mutui e accesso al credito, legge quadro urbanistica nazionale.

Il Tavolo degli Esperti è pronto all’allargamento dei suoi partecipanti e a presentare “il manifesto del settore immobiliare” al Governo ed ai candidati e capi coalizioni delle prossime consultazioni nazionali e regionali.

Nella foto: il dott. Paolo Bellini al centro con a fianco i partecipanti al Tavolo degli esperti immobiliari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.