Partono i controlli dell Enasarco presso le agenzie immobiliari

Il protocollo di intesa tra Anama, Fimaa e Enasarco è stato necessario proprio per dare ordine alle ispezioni che Enasarco stava facendo presso le agenzie immobiliari. Infatti molte agenzie utilizzano giovani collaboratori a provvigione per la ricerca di mercato, per un puntuale presidio della zona e per le acquisizioni immobiliari. Non sono dipendenti, ne liberi professionisti,  ma   collaboratori che  si adoperano per conto dell agente immobiliare con l aspettativa della conclusione degli affari. Questi soggetti oggi possono avere una qualifica di Agenti e Rappresentanti.

Operano in base ad un mandato con un accordo chiaro, quindi, su compensi fissi, anticipi provvigionali e provvigioni. Per qualificarsi serve un corso, che il Cescot in collaborazione con Corsi Academy offre da mesi. I titolari delle agenzie devono comunque fare delle comunicazioni all’ enasarco. Le istruzioni sono contenute nella allegata circolare diramata da Anama in questi giorni.

  Protocollo di intesa Anama e Fimaa con Enasarco - 2 (102,1 KiB, 734 download)

  Protocollo di intesa Anama e Fimaa con Enasarco - 1 (102,1 KiB, 461 download)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.